PENSIONI: DOMANDE DA PRESENTARE ENTRO IL 31 OTTOBRE 2021

Il Ministero dell’Istruzione fornisce indicazioni operative in merito al Decreto recante le disposizioni per le cessazioni dal servizio dal 1° settembre 2022.

E’ possibile presentare la domanda per il pensionamento dei docenti e del personale Ata, tramite Istanze OnLine entro il 31 ottobre 2021.

Pensione quota 100

Ai sensi del Decreto-Legge 28 gennaio 2019 n. 4 convertito con modificazioni dalla L. 28 marzo 2019, n. 26, potranno andare in pensione, docenti e personale Ata, con quota 100, se avranno raggiunto, entro il 31 dicembre 2021, i 62 anni di età anagrafica e i 38 anni di anzianità contributiva.

Pensione di vecchiaia

Ai sensi dell’art. 24, commi 6 e 7 della Legge n.214/2011, con un requisito di contribuzione minima di almeno 20 anni di anzianità di servizio, andranno in pensione d’ufficio coloro che compiono i 67 di età anagrafica entro il 31 agosto 2022, potranno andare in pensione a domanda coloro che compiono 67 anni di età anagrafica, dopo il 31 agosto 2022, ma entro il 31 dicembre dello stesso anno.

Ai sensi dell’art. 1, commi da 147 a 153 della legge 27 dicembre 2017, n. 205, per chi ha almeno 30 anni di anzianità contributiva entro il 31 agosto 2022, scatterà la pensione d’ufficio per docenti e personale Ata che hanno raggiunto i 66 anni e 7 mesi al 31 agosto 2022, mentre a domanda se tale età di 66 anni e 7 mesi viene raggiunta dopo il 31 agosto, ma entro il 31 dicembre 2022.

Pensione anticipata

Ai sensi dell’articolo 15 Decreto-Legge 28 gennaio 2019 n. 4 convertito con modificazioni dalla L. 28 marzo 2019, n. 26, potranno andare in pensione i docenti e il personale Ata che entro il 31 dicembre 2022 ha raggiunto i 42 anni e 10 mesi di anzianità contributiva se uomini, mentre 41 anni e 10 mesi se donne.

Resta valida l’opzione donna, che consente, ai sensi del Decreto-Legge 28 gennaio 2019 n. 4 convertito con modificazioni dalla L. 28 marzo 2019, n. 26 art. 1 comma 336 Legge 30 dicembre 2020 n. 178, di mandare in pensione le docenti e il personale Ata donna che abbiano maturato entro il 31 dicembre 2020 un’anzianità contributiva di almeno 35 anni e un’età anagrafica di almeno 58 anni.

MI-Decreto_pensioni 294_01-10-2021-
Filename : mi-decreto_pensioni-294_01-10-2021.pdf (225 KB)
Etichetta :

Nota_Pensioni 30142_01-10-2021-Copia
Filename : nota_pensioni-30142_01-10-2021-copia.pdf (303 KB)
Etichetta :

 

 

 

 

Condividi sui social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *